presepe
famiglie
presepe

Eventi

/Eventi

Infiorata del Corpus Domini 23 GIUGNO 2019

INFIORATA DEL CORPUS DOMINI

Si ritiene che la tradizione di creare quadri per mezzo di fiori fosse nata nella basilica vaticana ad opera di Benedetto Drei, responsabile della Floreria vaticana, e di suo figlio Pietro, i quali avevano usato “fiori frondati e minuzzati ad emulazione dell’opere del mosaico” il 29 giugno 1625, festa dei santi Pietro e Paolo, patroni di Roma.
infiorata_1La prima infiorata allestita per la festività del Corpus Domini risale al 1778 (anno in cui vennero allestiti alcuni quadri floreali nella via Sforza di Genzano) oppure al 1782 (anno in cui un tappeto coprì l’intera via senza soluzione di continuo).

Fiaccolata di carnevale, martedì grasso 5 marzo 2019

Anche a Carnevale vi è una tradizione molto antica che ha più di 5 secoli. E’ infatti dal 1512 che la sera del Martedì Grasso si tiene una suggestiva fiaccolata per le vie del paese e lungo le rive dei fiumi. I partecipanti a questa antica tradizione costruiscono particolari fiaccole fatte in legno di betulla e stracci per poi competere tra di loro per la fiaccola più grande. Dopo una suggestiva sfilata per il centro del paese dal Seminario a Ca’ Monia,

Fragole e tempesta

Martedì 25 dicembre dalle ore 16,00 musica tradizionale itinerante in centro storico a Fiumalbo per creare con le note la magica atmosfera del Natale.

Concerto di Natale

Lunedì 24 dicembre 2018 ore 22,00 Chiesa di San Bartolomeo Apostolo in attesa della Santa Messa di mezzanotte Concerto del Gospel Trio

“Canti degli schiavi d’America” Valeria Ronchini contralto, Claudio Lacava baritono, Uberto Pieroni pianoforte.

Festa di San Bartolomeo

san_bartolomeo_2FESTA DI SAN BARTOLOMEO

La sera della vigilia del Santo Patrono, il 23 Agosto, tutto il paese viene illuminato a fiamma viva: torce, lumi, fiaccole e candele illuminano le vie dell’antico borgo medievale. Surreale è il miraggio del fiume, sul quale ardono migliaia di lumini, che lo trasformano in un corso d’acqua incandescente, suggestiva è anche la visione dell’antica Rocca che sovrasta il paese, il promontorio dove si erge viene completamente illuminato con grosse fiaccole. La magia del paesaggio fa da cornice alla Processione con la statua del Santo accompagnata dalle antiche Confraternite dei Bianchi e dei Rossi,